Caserta

Serate culturali al Circolo Nazionale

 CASERTA. Nuovo appuntamento della sesta rassegna delle Serate Culturali 2011 al Circolo Nazionale di Caserta, sabato 16 aprile, alle ore 18, nel Salone degli Specchi.

Un programma di alto profilo, curato con competenza e gusto dal vicepresidente, generale Francesco Di Tria, che ne è l’ideatore e il conduttore. Un’iniziativa che conferisce al Salone degli Specchi lo smalto di una serie di serate eccezionali che si richiamano alla tradizione dello storico Circolo, coniugando il passato con il presente. “Questo Circolo, che è anteriore all’Unità d’Italia, così spiega il presidente generale Antimo Ronzo, ha sempre avuto un ruolo di prestigio nella storia di Terra di Lavoro, al quale la nostra programmazione ancora oggi pienamente si ispira”.

“La serata – ci informa Anna Giordano) – è dedicata ad uno dei maggiori capolavori del repertorio musicale di tutti i tempi, Sogno di un Valzer di Strauss, tra le più celebri delle operette viennesi, un classico, un affresco dipinto con i diversi stili del valzer. Dopo la prima di questa sua operetta Strauss ebbe a dire: “Ho scritto Sogno di un Valzer con l’intenzione di eguagliare i primati della Vedova Allegra o, forse, anche di superarli”.

Oggi si può ben dire che il successo abbia sempre accompagnato Sogno di un Valzer. Si pensi, ad esempio, che Hollywood ne ha prodotto una versione con Maurice Chevalier con il titolo “The smiling lieutenant”. Illusione, commozione, gioia sottolineati dall’incantevole modulazione della musica. Il Valzer come sogno e viceversa… per regalarci una bella storia, per regalarci della buona musica, per regalarci un sogno”. Orchestra diretta da Hans Walter Kampfel, regia televisiva di Gino Procacci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico