Caserta

Marino: “Facciamo emozionare ancora i casertani”

Marino abbraccia un suo elettoreCASERTA. “Da voi, dal vostro impegno ed entusiasmo, dalle vostre facce pulite parte il rinnovamento per Caserta, sulle vostre gambe si regge quel cammino nuovo che il centrosinistra ha messo in campo per la città, …

… senza riciclati, senza false promesse, ma con la consapevolezza di essere l’unica vera novità per Caserta. Facciamo emozionare di nuovo i casertani con le nostre idee. Qui c’è la nuova classe dirigente”. Così il candidato sindaco Carlo Marino si è rivolto ai candidati del centrosinistra questa sera nel corso della serata di presentazione di tutte le liste della coalizione. Folla ed entusiasmo a palazzo Paternò, in via San Carlo, nel cuore del centro storico, dove il popolo del centrosinistra, oltre cinquecento persone, ha attorniato Carlo Marino: “Siamo qui tra la gente perché questo è il nostro stile, perché da qui, dal nucleo più antico di Caserta, dove si è fatta la storia della città, partiamo con la voglia di dare un futuro di cose concrete ai casertani”.

Presenti tutti i segretari del centrosinistra e i 224 candidati al consiglio comunale nelle sette liste presentate: Partito democratico, Socialisti, Italia dei Valori, Sinistra e Libertà, Federazione della Sinistra, e le due civiche Caserta Viva e Acqua pubblica, No nucleare. Coordinati da Lucia Esposito, i segretari si sono alternati in brevi interventi.

“L’entusiasmo che ci circonda – ha concluso Marino – ci fa capire che il progetto di cambiamento è stato compreso dai casertani. Noi abbiamo già vinto, perché abbiamo deciso di non candidare chi ha amministrato male, perché ci siamo dati un codice etico che garantisce trasparenza e moralità, in questo mese di campagna elettorale dimostreremo la forza del cambiamento”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Truffa su annunci on line: 21 arresti tra Parete e l'agro aversano - https://t.co/8cUzeO31mY

Svezia, sparatoria in centro a Malmoe: almeno 5 feriti, caccia all'uomo - https://t.co/zN4OLRD4vv

Reporter aggredito, Roberto Spada condannato a 6 anni: aggravante mafiosa - https://t.co/g8Tk5TFmHP

Migranti, Conte: "Soluzioni europee o stop a Schengen". Merkel: "Aiuteremo l'Italia" - https://t.co/cQFq9SD0pC

Condividi con un amico