Caserta

Funzionario Asl Caserta trovato morto nelle campagne caiatine

 CASERTA. Il cadavere di un funzionario dell’Asl di Caserta, Antonio Bolognese, 50 anni, è stato trovato intorno alle 12 di giovedì 7 aprile nelle campagne tra Caiazzo e Castel di Sasso.

L’uomo, secondo quanto si apprende, era finito sotto inchiesta per degli ammanchi, quantificati in 300mila euro, presso l’Ufficio ticket dell’azienda sanitaria, dove era in servizio. Tra l’altro, mancava era assente dal lavoro da circa un mese e mezzo. Sull’episodio indagano i carabinieri. L’ipotesi al momento più accreditata è quella del suicidio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico