Caserta

Del Gaudio incontra i disabili all’Rsa

Pio Del GaudioCASERTA. “Promuovere iniziative formative e di lavoro a favore delle persone disabili e delle cooperative sociali, anche in outsourcing per servizi di necessità comunale o per attività più generali secondo lo slogan il sociale si fa impresa”.

Questo è il succo dell’idea lanciata martedì mattina da Pio Del Gaudio, candidato sindaco al Comune di Caserta per la coalizione di centrodestra, durante un incontro tenutosi nella sede della Residenza sanitaria assistita (Rsa) dell’Asl di Caserta di via De Falco, alla presenza dei disabili, delle loro famiglie e di tutto lo staff del direttore sanitario Giovanni Saladino.

“Da sempre sono favorevole – ha spiegato Del Gaudio – ad iniziative che favoriscano il “dopo di noi”, con iniziative che favoriscano la vita indipendente e autonoma dalla famiglia, in residenze individuali o collettive. Ma non solo. Nel mio programma elettorale, che ho messo a punto con il comitato presieduto dall’on. Riccardo Ventre, ho acceso i riflettori sulla promozione della mobilità cittadina, con automezzi accessibili ed iniziative che favoriscano un turismo ‘inclusivo’ e non discriminante, in particolare alla Reggia, al Belvedere e al borgo di Casertavecchia. Inoltre, – ha continuato – credo sia opportuno limitare la concessione delle licenze commerciali solo agli operatori che rispettino i parametri dell’accessibilità e proporre progetti di servizio civile in numero adeguato alle esigenze dei cittadini disabili”.

Durante l’incontro, al quale hanno partecipato i trentotto ospiti della struttura, con disabilità motorie e psicosensoriali, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, il direttore sanitario Saladino ha chiesto al candidato sindaco di farsi portavoce delle numerose richieste, che provengono dalla categorie che, negli ultimi anni, non sono state prese in considerazione dall’amministrazione di centrosinistra.

“E’ fondamentale – ha spiegato il direttore sanitario Saladino – mantenere l’integrazione socio-sanitaria. Chiediamo a Pio Del Gaudio l’istituzione di un servizio autobus che, durante i fine settimana e nei giorni festivi, possa trasportare i disabili dalla nostra struttura fino alla Reggia. Credo che, in questo senso, il contributo dell’amministrazione comunale può essere preziosissimo. Infine, – conclude Saladino – invitiamo il candidato sindaco del centrodestra a progettare la messa in sicurezza di via De Falco in quanto l’accesso carrabile non è a misura di disabile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico