Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Tornano in città le spoglie mortali del soldato Vincenzo Schiavone

Vincenzo SchiavoneCASAL DI PRINCIPE. Dopo tanti anni di commemorazione dei caduti in guerra, finalmente Casal di Principe ha l’opportunità di accogliere le spoglie mortali di un suo cittadino, Vincenzo Schiavone, …

…che come tanti altri italiani è stato soldato e ha dato la sua vita per la patria, in un momento in cui tutta l’Italia, l’Europa e il Mondo intero erano coinvolti in una sanguinosa guerra che ha mietuto tante vite umane: la Seconda Guerra Mondiale.

Vincenzo Schiavone, nato a Casal di Principe il 22 maggio 1908, è stato soldato dell’esercito italiano e come tale è caduto sul fronte Jugoslavo il 10 marzo 1943, lasciando la moglie e tre figli. Per anni la moglie, i figli e tutti i familiari si sono adoperati nella ricerca dei resti del loro caro congiunto volendo giungere al risultato che sembra stia per avverarsi, farlo tornare nella sua terra natia. Infatti, venerdì 8 aprile, dopo una cerimonia ufficiale che si svolgerà al Sacrario dei Caduti Oltremare di Bari, dove saranno presenti tutte le massime autorità civili e militari, saranno consegnato ai figli Alfonso e Lina, con tutti gli onori, le ceneri di loro padre Vincenzo, avvolte nella sacra bandiera d’Italia; successivamente in serata all’arrivo a Casal di Principe seguirà una solenne messa nella parrocchia SS. Salvatore celebrata da monsignor Carlo Aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico