Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Presentata convenzione tra Comune e Geometri

 CASALE. Nella sala consiliare del comune di Casal di Principe, si è tenuta la presentazione della convenzione tra il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Caserta ed il Comune di Casal di Principe.

L’ANTEFATTO. Con nota del 08/02/2010 prot. n. 93/10F1, l’amministrazione comunale veniva informata che il Consiglio direttivo del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Prov. Caserta proponeva una collaborazione con gli Enti territoriali a mezzo di contributo da parte di personale diplomato geometra ai sensi dell’art. 18 delle Direttive sul praticantato. L’Amministrazione Comunale aderiva a tale attività al fine di consentire lo svolgimento della pratica professionale per sei mesi (rinnovabili per altri sei) per i tirocinanti geometri iscritti nel Registro Praticanti, ai sensi delle direttive sul praticantato, per meglio introdurre nel mondo del lavoro coloro che intendono esercitare la libera professione dopo l’espletamento dell’esame di abilitazione, nella consapevolezza che la formazione dei giovani diplomati non costituirà titolo alcuno in favore dei partecipanti nei confronti dell’amministrazione. Tale convenzione riguarda degli stages utili all’espletamento del tirocinio pratico riservato ad un numero non superiore a dieci geometri praticanti regolamenti iscritti al Collegio, anche dedicandosi in diversi settori tecnici, purché le funzioni siano e rientrino nelle materie di attinenza e nelle caratteristiche della professione del geometra.

LA GIORNATA ODIERNA. Sono intervenuti, il Presidente del consiglio comunale casalese, Teodoro Scalzone; il sindaco di Casal di Principe, Pasquale Martinelli; l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Antonio Palmese; Paolo Parente, Presidente collegio dei geometri di Caserta; l’architetto Carmine De Vivo, consigliere comunale delegato. Hanno partecipato l’architetto Claudio Fiorillo, dirigente Ufficio Tecnico Comunale; il consiglio direttivo del collegio dei geometri; i consiglieri comunali casalesi; il geometra Vincenzo Noviello, delegato del collegio dei geometri. Tutti gli intervenuti, a cominciare dal Presidente Scalzone, hanno plaudito alla iniziativa “idonea a far crescere meglio il paese” e di grande utilità per il lavoro amministrativo, oltre che per la formazione continua dei giovani geometri. Il Presidente del Collegio casertano dei geometri, Parente, in particolare, ha sottolineato “la necessità che i giovani geometri lavorino nella Pubblica Amministrazione per elevare il livello culturale e tecnico dei cittadini, e per erudirsi essi stessi ed impegnarsi ai principi della legalità”. A tale riguardo ha ripercorso brevemente “la storia dell’impegno dei geometri” e ha illustrato con evidente soddisfazione alcune proposte di legge parlamentari che mirano per l’appunto al coinvolgimento dei geometri nelle Amministrazioni pubbliche. Alla fine, tutti palesemente soddisfatti. E via con la sottoscrizione formale della convenzione e con il naturale messaggio di auguri di Buona Pasqua del sindaco Martinelli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico