Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Alba Casale, Cirillo pensa in grande per la prossima stagione

 CASALE. Dopo tre sconfitte consecutive, l’Alba Casale, a 34 punti in classifica e a meno 10 dalla capolista, cercherà soltanto di onorare il campionato fino alla fine.

Lo rende noto il presidente Francesco Turco Cirillo alla vigilia della trasferta di Teano: “Ormai a cinque giornate dalla fine del campionato dobbiamo soltanto cercare di fare il meglio possibile, poiché in questa categoria non esistono i play-off. C’è stato un momento del campionato in cui potevamo giocarcela ma poi la lunga squalifica di Cerullo e qualche svista arbitrale ci ha costretto ad arrenderci. Spesso i direttori di gara hanno la ‘mano pesante’ qui a Casal di Principe, non a caso il nostro dirigente Michele Schiavone è stato squalificato fino al marzo 2012 soltanto per aver proferito una parola di troppo”.

Intanto, Cirillo lancia la proposta di formare, per il prossimo anno, un’unica squadra, almeno di prima categoria, con i cugini del “Don Peppe Diana”, che stanno dominando il loro campionato. Da parte sua, il direttore generale Giosafatte Pagano si dice deluso da alcuni calciatori che nel finale di stagione non hanno dato il meglio di sé, mentre per il tecnico Capasso c’è aria di riconferma per il prossimo campionato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico