Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, Martusciello: “Cittadini tartassati”

Andrea MartuscielloCASAPULLA. Da alcuni giorni il Comune di Casapulla sta notificando gli avvisi di pagamento dei canoni acqua relativi agli anni 2009 e 2010.

Fin qui tutto normale anche se nel visionare l’avviso di pagamento molti cittadini hanno evidenziato una stranezza rilevante. Lo spiega il consigliere Andrea Martusciello: “Il Comune di Casapulla ha imposto il pagamento di questi due anni in tre rate quando di norma, per ogni anno imputato viene data la facoltà di dilazionare il debito in 3 rate. Per logica quindi in questo caso, visto che gli anni sono 2, (2009/2010), c’era da aspettarsi una dilazione del debito in 6 rate cosi da permettere una più equa e giusta distribuzione e dare la possibilità alle famiglie, in questo momento di forte crisi economica, già super tartassate dall’aumento della Tarsu, di poter provvedere in modo più agevole e comodo al pagamento e non subire un esborso rilevante in pochi mesi. Purtroppo l’amministrazione Bosco a tutto ciò non ha pensato e per questo motivo, già stamattina protocollerò una richiesta al Sindaco per chiedere che vengano subito apportate delle modifiche al fine di aumentate le rate per tutti i contribuenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico