Campania

Napoli, crolla pezzo campanile chiesa S.Agostino alla Zecca

chiesa di Sant'Agostino alla ZeccaNAPOLI.Un pezzo del campanile della chiesa di Sant’Agostino alla Zecca, nel centro antico di Napoli, chiusa al culto per i danni subiti dal terremoto dell’80,è crollato sulla strada sottostante senza però provocare danni a persone.

Sul posto sono ancora impegnati i vigili del fuoco per i rilievi. La struttura religiosa fu iniziata da Carlo I d’Angiò nel 1259, ma venne completata grazie a Roberto d’Angiò nel 1287. Riedificata in stile rinascimentale dopo il terremoto del 1456, fu rifatta tra il XVII secolo e il XVIII secolo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico