Campania

Fli, Muro nuovo coordinatore regionale al posto di Rivellini

Enzo RivelliniNAPOLI. L’europarlamentare Enzo Rivellini viene sostituito con il deputato Luigi Muro alla guida del coordinamento regionale di Futuro e Libertà.

La decisione è stata adottata dal vicepresidente diFli, Italo Bocchino, e dal coordinatore nazionale Roberto Menia, i quali ringraziano Rivellini per il lavoro svolto, auspicando che la sua pausa di riflessione favorisca l’unità di Fli in Campania. Per Muro il compito di guidare il partito in Campania presentando le liste alle elezioni amministrative nell’ambito del ‘Terzo Polo’ e a Napoli comunque a sostegno del candidato sindaco Raimondo Pasquino. Contestualmente, Pietro Diodato è stato nominato coordinatore di Fli a Napoli e provincia.

Rivellini ha lasciato il partito di Fini accusandolo di “fasciocomunismo”. “Lasciamo Fli o per meglio dire l’illusione che questa rappresenta, visto che non è in linea con quanto deciso all’unanimità al congresso di Milano da tutti i militanti presenti”, dice Rivellini, che non ha tollerato le bandiere rosse mescolate a quelle di Fli in occasione di un’iniziativa anti-Berlusconi. A questo Bocchino aveva replicato: “Le bandiere di Fli insieme a quelle comuniste all’ultima manifestazione? Quando il pentapartito ha governato per 40 anni in Italia abbiamo fatto l’opposizione insieme con il Pci e nessuno si è scandalizzato, anche quando insieme contestavamo la caduta della Prima Repubblica”. Da qui l’affondo di Rivellini a Bocchino: “Tutti – dice l’europarlamentare – eravamo convinti di aver eletto Fini ed invece il giorno dopo sui giornali abbiamo scoperto che il nostro presidente è Bocchino. Adesso, dopo averlo ascoltato a Radio 24, scopriamo che quello di Milano, a questo punto, non è stato nemmeno un gioco di prestigio o un’illusione, ma qualcos’altro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico