Campania

Camorra, scoperti i presunti autori di tre omicidi

 NAPOLI. I carabinieri hanno notificato a tre affiliati al clan camorristico Misso del Rione Sanità,tutti già detenuti, delle ordinanze di custodia cautelare in quanto ritenuti responsabili di omicidi e violazione alla legge sulle armi aggravati dal metodo mafioso.

In particolare i tre sarebbero, secondo gli inquirenti, coinvoltiin tre omicidi compiuti durantela guerra di camorra tra i Misso-Mazzarella e la cosiddetta “Alleanza di Secondigliano”: quello di Giuseppe De Tommaso (il 20 giugno del 2000), Gennaro Esposito (7 ottobre 2000) e Giuseppe Perinelli (27 giugno 2003).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico