Campania

Camorra, arrestata la moglie del capo degli Scissionisti

Antonio AmatoCesare PaganoNAPOLI. Ermelinda Pagano, 46 anni, moglie del boss degli scissionisti di Scampia Antonio Amato,è stata arrestata a Mugnano, nel napoletano, per associazione mafiosa.

E’ anchesorella di Cesare Pagano, insieme ad Amato a capodel clan degli scissionisti attivo a Scampia. Entrambi sono detenuti.L’arresto della presunta reggente del clanè stato eseguito dalla Guardia di Finanza del comando provinciale di Napoli e della Squadra Mobile. Mugnano, popoloso centro alle porte di Napoli, viene ritenuto dagli investigatori una delle roccaforti, con Melito, Casavatore, Secondigliano e Scampia, del clan degli scissionisti.

L’indagata era ricercata in base ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari presso il tribunale di Napoli su richiesta dei pm della direzione distrettuale antimafia di Napoli diretta dal procuratore Giovandomenico Lepore.

Nelle foto, da sin. Raffaele Amato e Cesare Pagano

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico