Campania

Agguato di camorra a Secondigliano: due morti

 NAPOLI.Due uomini, Giuseppe Ferrara, 55 anni, e Giuseppe Parisi, di 48, sono stati uccisi nel pomeriggio del 27 aprile a Napoli, nel quartiere Secondigliano, in un agguato di camorra.

Le vittime, entrambe ritenute affiliate al clan dei “Scissionisti”,si trovavano nelle vicinanze di un salone da barbiere, invia Abate Desiderio, nel popolare rione Berlingieri. Sul postosono giunte alcunevolanti del locale commissariato e una pattuglia della Guardia di finanza.

Secondo una prima ricostruzione, ad esplodere i colpiè statoun sicario, giunto sul posto accompagnato da un complice. Il primo a cadere è stato Ferrara raggiunto da colpi d’arma da fuoco al collo e alla testa. Poi è toccato a Parisi, che ha cercato inutilmente di sfuggire alla morte. Un episodio che, visto l’orario di punta, intorno alle 18, con moltissime persone che passavano in strada, poteva provocare anche vittime collaterali.

I due avevano militato nel clan Di Lauro prima di passare, qualche tempo fa, nelle fila degli Scissionisti, capeggiati dal duo Amato-Pagano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico