Aversa

“Volare con la Fantasia”, l’Arma Aeronautica premia gli alunni

il generale De FeliceAVERSA. Nell’aula magna del Terzo Circolo Didattico di Aversa si è tenuta la premiazione del quarto concorso di disegno “Volare con la fantasia” indetto dall’Associazione Arma Aeronautica – Sezione di Aversa, intitolata al capitano pilota Nicola Spatarella.

Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella, i consiglieri comunali Stefano Di Grazia e Michele Galluccio, i dirigenti delle scuole partecipanti al concorso, rappresentanti della famiglia Spatarella, numerosi alunni delle scuole elementari e medie della città di Aversa, Teverola, Trentola Ducenta e Lusciano, accompagnati dai docenti e dai genitori. Novità della presente edizione è stata che il concorso è stato aperto anche ai Paesi limitrofi. Ha aperto la cerimonia il Presidente dell’Associazione Arma Aeronautica –Sezione di Aversa, Generale Francesco De Felice (nella foto in alto), che ha ringraziato dell’ospitalità il direttore didattico del Terzo Circolo, professor Nicola Buonocore.

Passando al concorso, il generale ha chiarito che esso è stato rivolto agli alunni delle elementari e delle secondarie di primo grado, per i migliori disegni e lavori a tema aeronautico e, che, rappresenta, per l’Associazione Arma Aeronautica, un importante appuntamento con il mondo della Scuola e trova la sua collocazione nella tradizione della Forza Armata – l’Aeronautica Militare – che da sempre è impegnata nel campo dell’istruzione e più in generale ad avvicinare i giovani ed i giovanissimi alla cultura del volo.

I lavori prodotti sono stati 1.346, e tutti molto belli, espressivi, creativi per cui la commissione giudicatrice a fatica ha individuato i vincitori. La difficoltà di scegliere, è stata superata introducendo dei premi per la creatività. Gli elaborati premiati costituiscono un riconoscimento al particolare impegno che le scuole rappresentate hanno manifestato. Dopo la premiazione è stato assegnato il premio speciale capitano pilota Nicola Spatarella che quest’anno è stato portato a 200 euro.

Il premio è andato a due alunne: Maria Marziale della scuola primaria di Teverola e Tebebe Maramuit della scuola media “De Curtis” di Aversa ed è stato consegnato dalla signora Liliana Spatarella, sorella del Caduto. Al termine della premiazione il Sindaco ha preso la parola per sottolineare l’importanza del concorso rivolto ai nostri giovani. Ha preso poi la parola il dirigente Buonocore, il quale ha apprezzato lo spirito con il quale è stato svolto il concorso ringraziando le Autorità cittadine e l’Associazione Arma Aeronautica nella persona del generale De Felice. Quest’ultimo ha consegnato al professor Buonocore la coppa per la Scuola partecipante con più lavori ed una targa ricordo. Un piccolo rinfresco con un brindisi ed il “gherigherihez” (particolare grido del personale aeronautico) ha chiuso la manifestazione.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico