Aversa

Tentano di rapinare scooter, presi dai carabinieri “condor”

 AVERSA. Stavano per sottrarre, pistola in pugno, una Honda Sh ad un ventiduenne di Aversa, in via Gramsci, ma sono stati notati da una coppia di motociclisti “condor” dei carabinieri, gli omologhi dei “falchi” della polizia, che li hanno arrestati.

A finire in manette A.S., 19 anni, e P.P., 16 anni, entrambi incensurati, di Marianella, in provincia di Napoli. I due a bordo di una moto simile a quella che volevano rapinare, hanno affrontato il giovane proprietario, proprio mentre passavano i due militari in borghese che li arrestavano. Dopo le formalità di rito, per il primo si sono aperte le porte della casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, per il secondo quello del centro prima accoglienza per minori “Colli Aminei” di Napoli. I carabinieri del nucleo territoriale di Aversa, che indagano sull’episodio, ipotizzano che i due possano essere i responsabili anche di altre rapine commesse con lo stesso modus operandi, ma le vittime non hanno provveduto al necessario riconoscimento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico