Aversa

Tentano di rapinare oreficeria ma scappano e abbandonano auto e pistole

 AVERSA. Rapinatori “pasticcioni” in azione ad Aversa: si fanno mettere in fuga dall’orefice che dovevano rapinare e lasciano sul posto l’auto e le pistole giocattolo che avevano utilizzato.

Teatro della vicenda la centralissima via Roma, dove, intorno alle 10 di sabato, due uomini, con il volto coperto da maschere carnevalesche, hanno fatto irruzione nella oreficeria “Valenzana”. Tenendo il titolare sotto la minaccia di pistole, gli hanno intimato di consegnargli i gioielli presenti in cassaforte, ma l’uomo si è accorto di trovarsi di fronte a pistole giocattolo e ha reagito, mettendoli in fuga, anche grazie alla collaborazione di alcuni passanti. Sul posto giungevano anche gli agenti del locale commissariato e i due erano costretti alla fuga a piedi, lasciando sul posto non solo le armi, giocattolo, ma anche l’auto utilizzata per il colpo che è risultata rubata nei giorni scorsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico