Aversa

Rimpasto, il Pdl propone deleghe ai consiglieri

Mimmo CiaramellaAVERSA. Nel Popolo della Libertà aversano continua la telenovela sulla possibilità di mettere in atto l’ennesimo rimpasto in seno all’esecutivo guidato dal sindaco Mimmo Ciaramella, …

… nonostante manchi, oramai, meno di un anno alla conclusione della consiliatura e nonostante lo stesso primo cittadino abbia fatto capire chiaramente di essere contro essendo giunti fuori tempo massimo, poiché si perderebbe solo del tempo prezioso a causa del “rodaggio” dei nuovi eventuali assessori. La riunione dell’altra sera del gruppo consiliare del partito di maggioranza relativa ha segnato il passo.

Tra mugugni e parole non dette, i nove consiglieri comunali pidiellini (tutti presenti ad eccezione di Domenico Campochiaro, che vi ha partecipato a mezzo telefono) hanno ribadito che qualcosa dovrà pur accadere per dare quanto più visibilità è possibile ai consiglieri comunali uscenti in vista dell’appuntamento elettorale per il rinnovo del parlamentino cittadino della primavera 2012.

“Si potrebbe – ha dichiarato Carlo Amoroso, che con Michele Galluccio e Mario Tozzi aspira ad entrare in giunta al posto di Enzo Lanzetta, Giampaolo dello Vicario e Luciano Luciano – superare l’impasse assegnando ad alcuni consiglieri comunali delle deleghe per obiettivi specifici e particolari anche per consentire di effettuare una volata finale che ci veda tutti impegnati nella realizzazione di quei punti del programma ancora da mettere in atto”.

Insomma, si potrebbe fare in modo che nell’esecutivo la situazione rimanga immutata, ma che vengano affidati non singoli settori dell’amministrazione, ma singoli “obiettivi” sui quali lavorare come avvenne già nella prima consiliatura Ciaramella quando all’allora assessore Giuseppe Mattiello fu affidato il Parco Pozzi che l’attuale esponente del Gruppo delle Autonomie riuscì ad acquisire al patrimonio comunale a costo zero per le casse comunali.

La decisione finale su quanto dovrà avvenire, però, dovrà essere adottata dalla triade che regge il Pdl. In questo fine settimana il senatore e coordinatore provinciale Pasquale Giuliano, il coordinatore cittadino e vice presidente dell’amministrazione provinciale Nicola Golia e il sindaco Ciaramella si incontreranno per decidere il da farsi. Lunedì prossimo i consiglieri comunali dovrebbero ricevere una nuova convocazione da parte del capogruppo Tonino De Michele per conoscere le decisioni prese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico