Aversa

Picchia la moglie davanti al figlioletto: arrestato dai carabinieri

 AVERSA. Grida di aiuto da parte di una donna, il pianto di un bambino e rumori di stoviglie. Il frastuono incredibile proveniva da un’abitazione all’interno di un edificio di via Filippo Saporito, ad Aversa.

Lì una donna veniva picchiata dal marito. Immediata la telefonata al 112, da parte dei vicini, con un intervento altrettanto immediato dei carabinieri della locale stazione che hanno trovato M.G., 44 anni, di Aversa, incensurato, che, in evidente stato di alterazione, stava maltrattando la moglie. Il tutto sotto gli occhi atterriti e pieni di lacrime del loro figlio, un bambino di otto anni.

I militari hanno dovuto faticare non poco per portare alla ragione il marito violento. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico