Parete

Tessitore (Sel): “Centrosinistra compatto attorno a Vitale”

Raffaele TessitorePARETE. Rinnovamento e partecipazione. Sono le parole d’ordine del centrosinistra di Parete, che si prepara alla prossima tornata amministrativa coinvolgendo la cittadinanza in una serie di incontri da cui scaturirà il programma politico-amministrativo della coalizione.

Alle parole del candidato sindaco Raffaele Vitale fanno eco quelle del coordinatore cittadino di Sel, nonché candidato al consiglio comunale, Raffaele Tessitore. “L’appuntamento di sabato verterà sulla delicata questione ambientale, inaugurando di fatto una modalità nuova di approccio politico: i cittadini sono invitati a prendere parte e offrire spunti, e proprio da questo confronto diretto scaturirà naturalmente il nostro programma politico”.

Tessitore interviene anche sugli scenari politici che si stanno configurando a Parete: “Siamo uno dei pochissimi comuni del casertano che và al voto con già una coalizione unita, composta dal centrosinistra, compattata intorno ad un candidato sindaco scelto senza criteri spartitori ma in base a un confronto sulle idee. Dal lato opposto, registriamo un pantano politico: il Pdl, distante da Fli, boccia l’operato della maggioranza di Verrengia di cui pure aveva fatto parte; Pellegrino, forte del pur discutibile risultato ottenuto sulla questione Pip, ha scaricato Verrengia e dato vita a un movimento civico che sosterrà la sua lista autonoma; Fli dichiara chiusa l’esperienza Verrengia pur riconoscendo meriti parziali all’attuale amministrazione. Insomma, buona parte della coalizione uscente boccia l’operato della giunta. Invitiamo, dal canto nostro, i cittadini a credere e sostenere il nostro progetto politico, dandoci fiducia e partecipando alle iniziative pubbliche, consapevoli che qualsiasi alchimia politica nascerà dal fronte opposto sarà frutto di compromessi personali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico