Orta di Atella

Brancaccio rimodula le deleghe ad assessori e consiglieri

Municipio di OrtaORTA DI ATELLA. Ad un anno quasi dal suo insediamento, il sindaco di Orta di Atella Angelo Brancaccio ha provveduto alla rimodulazione delle deleghe degli assessori e dei consiglieri per renderli ancora più operativi nell’interesse dei cittadini.

“Sono tantissimi i risultati che abbiamo ottenuto da quando siamo ritornati al governo della città grazie all’impegno di una squadra che si muove tutta in un’unica direzione – ha spiegato il sindaco – per rendere ancora più funzionale la loro azione politica abbiamo provveduto ad una rimodulazione delle deleghe affidando anche maggiori responsabilità ai consiglieri”.

Al vicesindaco Giovanni Sorvillo sono andate le deleghe alle Finanze, Tributi, Bilancio e programmazione economica, e agli Lsu; a Giuseppe Mozzillo quelle ai Lavori pubblici, all’Urbanistica, all’Edilizia cimiteriale, al Metano, all’Edilizia sportiva e scolastica, alla Manutenzione, ai Rapporti con l’Iacp e al Condono; a Rosa Minichino quelle alla Pubblica istruzione alle Politiche scolastiche, ai Rapporti con i dirigenti scolastici e alla Refezione scolastica; ad Eduardo Indaco le Politiche giovanili, Sport, Spettacoli e tempo libero, Eventi culturali e Biblioteca; ad Alfonso Di Giorgio Ambiente, Ecologia, Igiene Urbana, Progetti di risanamento ambientali, Servizio di raccolta e trasporto rifiuti differenziati e inquinanti, Strumenti di controllo sull’ambiente, Sanità e potenziamento strutture sanitarie sul territorio, Rapporti con le Asl, Igica e Gisec; a Stefano Del Prete le Attività Produtive, Suap e Mercato, Centri Commerciali, Rapporti con consorzio Atella 2000 – Area Pip.

Per quello che riguarda, invece, i consiglieri, a Massimo Lavino è andata la delega alle Politiche sociali e ai rapporti con il coordinamento 328, ad Antonio Marroccella quella ai Servizi Demografici, Contributi L.R. 431/1998; a Raffaele Elveri quella ai Rapporti con le associazioni e gruppi di volontariato, Iniziative a favore degli anziani, Proteziona Civile; ad Eleonora Misso è andata la delega alle Pari opportunità; a Raffaele De Micco quella al Traffico, alla Viabilità e all’Arredo urbano; e a Nicola D’Ambrosio quella ai Servizi cimiteriali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico