Lusciano

Petrillo e Mottola chiedono rivisitazione del Puc

Luciano PetrilloFrancesco MottolaLUSCIANO. Il gruppo politico “Futuro con Fiducia”, tramite i responsabili Luciano Petrillo e Francesco Mottola, ha deciso di iniziare un percorso di incontri con i responsabili delle forze politiche e sociali presenti sul territorio di Lusciano …

…per la prossima settimana al fine di discutere di problematiche aventi rilevanza generale e di forte impatto economico, politico e sociale sui cittadini luscianesi. Il primo di tali incontri riguarderà un argomento di grande attualità, quale è il Puc (Piano Urbanistico Comunale), che necessita, secondo gli organizzatori, di una rivisitazione urgente perché ormai fermo al lontano 1981.

“Dopo aver valutato lo stato emergenziale in cui versa il nostro Paese da ormai diversi anni e l’urgenza di un’azione efficace che può concretizzarsi solo attraverso un’immediata e pronta organizzazione – recita il comunicato degli organizzatori – comincia un primo tavolo di incontro-confronto il cui obiettivo è quello di elaborare, confrontare quelle che potrebbero essere le linee guida ed organizzative da proporre all’Amministrazione Comunale che ci auguriamo sia aperta a ricevere proposte e ad iniziare con spirito di collaborazione un percorso nuovo nello spirito del confronto necessario per raggiungere obiettivi indispensabili per uno sviluppo economico e soprattutto equo del territorio che può iniziare ad effettuarsi attraverso l’elaborazione di un Puc condiviso dalla maggioranza dei cittadini”. “E’ giunta l’ora – continuano gli organizzatori – di prendere l’iniziativa dato che si nota un immobilismo politico molto negativo che si ripercuote sul nostro Paese che è costretto ad assistere continuamente a scontri e a beghe di partito che poco interessano i cittadini”.

Intanto, sembra che Mottola e Petrillo, molto legati da sempre, non abbiano rinnovato la propria iscrizione nel circolo del Pd di Lusciano, in contrasto con la dirigenza locale, e nel contempo avrebbero avviato contatti con Lorenzo Diana dell’Italia dei Valori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico