Gricignano

Cooperative, Pd: “Quella delibera corretta e legittima”

Andrea Di FoggiaLorenzo D'AlterioGRICIGNANO. Il circolo del Pd sta seguendo con estrema attenzione l’evolversi della situazione legata alla questione che in questi giorni è al centro del dibattito pubblico, ossia la vendita della piena proprietà dei terreni comunali situati nell’area Peep, già concessi in diritto di superficie sulle relative costruzioni.

“Siamo consapevoli – si legge in una nota del circolo – che si tratta di una questione particolarmente complessa sotto il profilo sia tecnico che giuridico, la cui soluzione ci suggerisce molta prudenza per evitare di farci attirare dal vortice delle facili strumentalizzazioni che ognuno oggi è capace di portare avanti con soluzioni e proposte prive del minimo fondamento tecnico e giuridico. Ognuno in questi giorni sta dicendo la sua, ognuno sembra avere in tasca la soluzione di questa intricata vicenda ma poi, a conti fatti, si tratta solo ed esclusivamente di fumo in quanto ogni tesi portata avanti è priva alla base di quella cosa fondamentale che è la conoscenza di come stanno veramente le cose e cioè la conoscenza delle carte ufficiali”.

I democratici fanno riferimento alla delibera consiliare del 4 novembre 2008, approvata con 15 voti favorevoli e 2 contrari. “Per fortuna – spiegano – siamo confortati da alcuni punti fermi che per noi rappresentano le premesse fondamentali da seguire per impostare un certo dibattito sulla vicenda. Siamo innanzitutto certi che la commissione straordinaria che attualmente governa il Comune e che già, al riguardo, ha dato incarico all’avvocato Michele Zarrillo per farsi assistere nella vicenda, riuscirà ad affrontare e risolvere la questione nel migliore dei modi per il nostro paese muovendosi lungo le linee imparziali ed obiettive della legge e saprà tenere un comportamento all’altezza di quelli finora da essa tenuti”.

Il gruppo dirigente del Pd, guidato dal segretario Andrea Di Foggia, ha convocato per mercoledì sera, nella sede di piazza Municipio, una riunione allargata all’ex maggioranza consiliare allo scopo di dare agli iscritti maggiori chiarimenti in ordine alla questione. “Sono emerse – fa sapere uno dei dirigenti del circolo, l’avvocato Lorenzo D’Alterio – la linea comune del corretto agire dei nostri ex amministratori e la convinzione della correttezza e della legittimità della delibera del 4 novembre 2008. Correttezza e legittimità che, ovviamente, la commissione straordinaria avrà modo di vagliare ulteriormente in vista delle determinazioni da assumere in ordine alla vicenda”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico