Caserta

Del Gaudio: “Un’altra Caserta è possibile”

 CASERTA. “Con il centrodestra compatto vinceremo al primo turno le Elezioni comunali del 15 e 16 maggio”.

Lo ha detto Pio Del Gaudio, candidato sindaco al Comune di Caserta per la coalizione di centrodestra, durante la conferenza stampa tenutasi sabato mattina nei locali del Comitato elettorale di via G.M. Bosco. Presenti, oltre a Del Gaudio, il coordinatore cittadino del PdL, Giovanna Petrenga, il consigliere regionale del PdL, Angelo Polverino e numerosi rappresentanti dei partiti della coalizione. I riflettori, in particolare, si sono accesi sull’adesione al progetto di Del Gaudio dei partiti “La Destra”, rappresentata a livello cittadino da Gianpiero Gambardella e a livello provinciale da Antonio Coppola e di Alleanza di Centro di Pionati, rappresentata da Fulvio Fiorillo, coordinatore cittadino e Fabio Filippazzo, coordinatore provinciale. Ma non solo. Presenti anche Paride Amoruso, coordinatore provinciale di Forza Del Sud e Fulvio Fiorillo, coordinatore cittadino e il coordinatore provinciale di Alleanza di Popolo, Nicola Turco. Inoltre, l’occasione è stata quella di ufficializzare alla stampa, l’adesione di alcuni movimenti, tra cui “Stop Camorra”, “Alleanza Monarchica – stella e corona” e “Movimento Difensore civico delle Libertà”, quest’ultimo ex movimento femminile del PdL, rappresentato da Adele Vairo.

“In questi ultimi giorni – dichiara il candidato sindaco per il centrodestra Pio Del Gaudio – ho avuto il piacere di conoscere diversi candidati. Ci sono moltissime persone, che stanno correndo per cambiare Caserta. Ed in particolare, se vogliamo parlare di numeri, ci sono sei liste già pronte. Non sono abituato a fare chiacchiere, al contrario, lavoro con il territorio per dare risposte al territorio. In questi giorni è inoltre strettissimo il confronto con il coordinatore regionale del PdL, Nicola Cosentino, il vice-coordinatore vicario del PdL, on. Mario Landolfi, il coordinatore provinciale del PdL, Pasquale Giuliano e il vice-coordinatore vicario provinciale del PdL, Gennaro Coronella. Sono orgoglioso – spiega Del Gaudio – delle adesioni de La Destra, dell’Adc, di Forza Del Sud e di Alleanza di Popolo, e dei numerosi movimenti che stanno nascendo in queste ultime ore”.

Il candidato sindaco ha colto poi l’occasione per anticipare qualche “chicca” del programma elettorale, che un comitato di esperti, presieduto dall’onorevole Riccardo Ventre, sta mettendo a punto in questi ultimi giorni. “Ieri sera, – continua Del Gaudio – c’è stata l’ennesima riunione del tavolo tecnico, per la stesura del programma elettorale. Nei prossimi giorni, daremo il via ad una serie di convegni specifici, denominati “tavoli delle competenze”. Vorrei però darvi qualche anticipazione: nel nostro programma elettorale inseriremo la creazione di un web tv. In particolare, tutti i consigli comunali e le giunte saranno inserite nella home page del sito del Comune di Caserta. Il tutto, per proseguire un percorso di partecipazione, che la cittadinanza ci chiede anche perché il centrosionistra negli ultimi cinque anni si è caratterizzato per un assoluto isolamento e una distanza siderale tra il Palazzo e la gente. Ogni singolo cittadino, in questo modo, potrà vigilare sul nostro lavoro”.

Del Gaudio non perde poi l’occasione di ricordare a tutti che l’alleanza con l’Udc è comunque legata ai tempi della politica. “Con l’Udc governiamo e governeremo, ma al momento bisogna rispettare i tempi della politica, che tutti conosciamo. A giorni, sarà convocato un tavolo provinciale, così come concordato con il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, durante il quale saranno messi in chiaro tutti i punti dell’accordo. E, tutto questo, perché ritengo che un’altra Caserta è possibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico