Caserta

Centro commerciale naturale, la proposta di Carlo Marino

 CASERTA. “Il centro commerciale naturale è un’occasione di rilancio formidabile per Caserta, che deve però avvenire in una logica di sistema.

Credo fermamente che amministrazione comunale e commercianti debbano unire le forze per la sua realizzazione. Ad oggi ci sono due linee diverse di finanziamento, uno ottenuto da consorzio Le botteghe del centro e l’altro dal Comune. Per centrare gli obiettivi occorre un salto di strategia. Quello che propongo è una società consortile a responsabilità limitata tra Comune, Camera di Commercio e Consorzio Botteghe del centro, che abbia lo scopo di unificare, ottimizzare le risorse e gli interventi”. Il candidato sindaco del centrosinistra, Carlo Marino, lancia l’iniziativa sul suo blog www.carlomarino.it.

“Costituiremo una società – scrive nel suo nuovo post – che non si limiti alla realizzazione del centro commerciale naturale, ma che sia attiva anche successivamente e diventi lo strumento e il motore per una nuova politica di sviluppo del commercio in città. Così pubblico e privato a Caserta possono dimostrare maturità e capacità di concordare e concorrere, ciascuno per la sua parte, al raggiungimento degli obiettivi prefissati, promuovendo una migliore integrazione fra le politiche e gli interventi sul territorio”.

La proposta mira a definire un percorso partecipato di rilancio del territorio, soprattutto dal punto di vista turistico, commerciale e dei servizi. L’obiettivo è quello di promuovere il centro storico mediante un’integrazione tra l’offerta commerciale e quella turistica. “Il Consorzio – sottolinea Marino – sta già lavorando bene e ha individuato una serie di progetti, finalizzati alla promozione e alla creazione del centro commerciale naturale. Oggi già rappresenta una realtà consolidata. Ora dobbiamo darci un modello di governance ed è questa l’intenzione della mia proposta, che ha già degli ottimi precedenti in alcune città del nord”.

E poi conclude: “Tutto deve essere finalizzato a un risultato che Caserta merita da tempo: valorizzare la frequentazione del centro storico abbinata alle potenzialità turistiche del territorio, mettendo finalmente a sistema l’offerta commerciale, integrata con i percorsi turistici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico