Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Smaltivano illecitamente rifiuti pericolosi: arrestati due operai

 CASAL DI PRINCIPE. Due arresti per smaltimento illecito di rifiuti pericolosi quelli operati nella giornata del 21 marzo dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi.

A.G., 45 anni, e C.C., 40, entrambi di Casal di Principe, il primo operaio, l’altro imbianchino, veniva bloccati in un terreno sito nella nona traversa di via Di Vico, mentre erano intenti a bruciare dei cavi elettrici al fine di liquefare il materiale plastico isolante ed estrarre il rame in essi contenuto.

Gli arrestati, accompagnati nella mattinata del 22 marzo presso la sezione distaccata di Aversa del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per la celebrazione del rito direttissimo, sono stati sottoposti al regime cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico