Carinaro

“Musica per Giovani” nella sala parrocchiale

 CARINARO. L’associazione culturale “Armonia” e la parrocchia di Sant’Eufemia presentano la terza rassegna “Musica per Giovani”, in programma il 3 aprile, alle ore 20, nella sala parrocchiale. Ingresso libero.

Ad esibirsi i due giovani chitarristi Umberto Maisto e Salvatore Morra che eseguiranno brani di Agustin Barrios, Ernesto Cordero ed Enrique Granados.

Umberto Maisto, nato il 4 dicembre del 1990, ha iniziato gli studi di chitarra classica all’età di otto anni con il maestro Dario Giordano il quale ha anche curato la preparazione degli esami complementari. All’età di tredici anni, dietro consiglio dello stesso maestro Giordano, a sua volta ex allievo del maestro Stefano Aruta, è passato sotto la guida di quest’ultimo. Didatta di riconosciuta statura alla cui scuola si sono formati chitarristi di fama internazionale, il maestro Aruta ha curato la preparazione di Umberto per il conseguimento del diploma in chitarra classica al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento acquisito nel 2009 col massimo dei voti. Nel 2010 partecipa, raggiungendo le semifinali ai concorsi “Fernando Sor” (Roma) ed “Emilio Pujol” (Sassari). Umberto fin dalla più tenera età ha avuto dimestichezza con vari generi musicali non disdegnando esperienze di ricerca nel campo della musica popolare del territorio campano.

Salvatore Morra, nato a Napoli nel 1981, si diploma nell’International Baccalaureate presso l’Impington Village College a Cambridge. Nel 1999 consegue il Performer’s Certificate presso il Trinity College of Music a Londra e viene premiato per il miglior esame dell’anno. Si diploma in chitarra nel 2005 presso il Conservatorio Statale di musica ‛Nicola Sala’ studiando con il maestro Aniello Desiderio. Si è esibito per importanti festival musicali in Italia, Spagna, Germania ed Inghilterra. È laureato in discipline arabo islamiche presso l’Università ‛L’Orientale’ di Napoli con tesi in Storia della musica (contesto islamico): ‛Nuove prospettive per l’‛ūd come strumento solista ‘concertante’. Scuola irachena ed egiziana a confronto. Attualmente incide per la casa discografica Draft-records ed affianca allo studio della chitarra, proseguito con il maestro Stefano Aruta, quello della musica del mondo arabo islamico e dell’‛ūd a Tunisi con il maestro Kamel Garbi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico