Campania

Sepe incontra De Laurentiis: “Scudetto con l’aiuto di Dio e del nostro tridente”

Crescenzio SepeNAPOLI.“Allo scudetto io ci credo. Siamo a tre punti dalla prima, il Milan ed ad uno dalla seconda, l’Inter due squadre che disputeranno il derby.

Se loro probabilmente pareggiano e noi vinciamo domenica contro la Lazio li scavalchiamo e vinciamo lo scudetto anche perchè a questo punto le distanze si accorcerebbero ulteriormente”. Lo ha detto l’arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, a margine della presentazione degli appuntamenti in programma da giovedì 31 marzo e fino a sabato 30 aprile del Giubileo per Napoli – mese della Cultura a cui ha preso parte anche il presidente della società partenopea Aurelio De Laurentiis.

“La matematica – ha ripreso il cardinale – è quella. Le due milanesi ora si incontreranno e naturalmente faranno tutto il possibile per non vincere ma per pareggiare. In questo modo ci avvicineremo alla vetta, e con l’aiuto del Signore, ma anche di Cavani, Hamsik e Lavezzi, arriveremo fino in fondo, fino alla vittoria del tricolore”.

Repentina la risposta del produttore cinematografico che ha definito il cardinale Sepe “presidente onorario del club”. “Quanto è bravo il nostro cardinale, ha capito tutto – ha detto De Laurentiis – che dai pareggi nascono le vittorie altrui”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico