Campania

Napoli, baby gang impone “pizzo” sulle giostrine

 NAPOLI. Pizzo sull’uso delle giostrine. E’ l’ultima trovata di una baby-gang che mette paura a mamme e bambini in pieno centro a Napoli.

Il gruppo, formato da ragazzi tra i 15 e i 17 anni, agiva indisturbato chiedendo da 1 a 5 euro ai frequentatori dell’area giochi di piazza Cavour vantando l’appartenenza a famiglie legate ai clan della camorra. Le famiglie hanno chiesto la vigilanza di una pattuglia fissa nella zona del parco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico