Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Riello incontra gli amministratori di “Villa delle Magnolie”

Pietro Riello CASTEL MORRONE. Nella giornata del 23 marzo il primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello ha incontrato, in una riunione molto cordiale e proficua, gli amministratori della Casa di Cura Villa delle Magnolie sita nella località Ciummiento della frazione Torone di Castel Morrone.

Un incontro che come ha dichiarato lo stesso primo cittadino Pietro Riello “è durato circa tre ore in cui si è fatto un excursus a 360 gradi sull’attività politica e sanitaria svolta dalle rispettive strutture di appartenenza ed in cui si è rinsaldato il proficuo vincolo di collaborazione che già vi è stato nell’ultimo quinquennio e che sicuramente vi sarà nei prossimi cinque anni”.

Ma continuando la fascia tricolore morronese ha svelato altri retroscena dell’incontro affermando in proposito che “si è anche parlato della possibilità di impiantare a Castel Morrone una struttura avanzata per lo studio e la cura di determinate patologie sanitarie, e su questo punto ho dato il pieno appoggio agli amministratori della struttura sanitaria”. Ma non si è discusso solo di questi argomenti, infatti, a quanto è dato sapere il Sindaco Pietro Riello si è anche impegnato con la struttura sanitaria per la realizzazione di alcuni lavori sollecitati proprio dai vertici dalla Casa di Cura, come ad esempio l’allargamento dell’arteria stradale che conduce alla località Ciummiento, dove è ubicata la struttura, ma anche l’interessamento per la metanizzazione della struttura sanitaria e altre problematiche, sollevate dalla Casa di Cura, di vario genere.

Un incontro che è terminato con una piena e reciproca visione di intenti e che non lascia fraintendimenti di sorta e che fa ben sperare per il futuro di Castel Morrone, vista la ricaduta economica ed occupazionale che la struttura sanitaria riesce a indurre nel volano economico del centro tifatino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico