Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Civicamente appoggia Di Lorenzo

CivicamenteCASTEL MORRONE. I giovani di “Civicamente” in fermento ormai da tempo, confermano ancora una volta il loro pieno appoggio alla lista “Unione Civica per Castel Morrone” e al candidato sindaco Andrea Di Lorenzo.

Il movimento politico giovanile ha infatti avuto ampie garanzie dal candidato sindaco sia in termini programmatici che in termini di rappresentanza all’interno della lista che l’Unione Civica presenterà alle elezioni del 15 e 16 maggio prossimo. “Riprendiamoci Castel Morrone, riprendiamoci il nostro futuro e i nostri diritti di civili cittadini. Siamo fieri delle nostre origini e perciò vogliamo rivalorizzare le nostre radici culturali e dare un tocco di sana innovazione al nostro amato paese. Perciò diciamo basta con questa amministrazione che si è dimostrata per nulla attenta verso queste tematiche ed anzi ha operato in senso opposto”. Questo è quanto continuano a propagandare i giovani di Civicamente, attivamente impegnati in difesa del loro futuro e motivati dal desiderio di migliorare la vivibilità a Castel Morrone.

“Il paese – dicono – necessita di uno sviluppo ecosostenibile sia dal punto di vista turistico che paesaggistico, con il rispetto delle tradizioni, della storia e della cultura di Castel Morrone. Tale tipo di orientamento amministrativo, se adeguatamente perseguito, porterà sicuramente un incremento delle opportunità lavorative oltre ad un miglioramento della qualità della vita. Nulla è stato fatto dall’attuale amministrazione in questo senso, che con il suo operato di scelte fallimentari e talvolta insensate, dopo cinque anni di assoluta inefficienza, sta portando alla completa deriva tutto quanto fino ad ora fatto in prospettiva di paese verde e forte delle sue tradizioni. Contro l’attuale circolo clientelare, che non include alcuna scelta politica a favore del futuro delle nuove generazioni, cresce la rabbia dei cittadini ed è sempre più forte e viva tra la gente la voglia di voltare pagina e dare a Castel Morrone nuovi amministratori. Sulla scia di questa visione di paese condivisa, sono state accolte con molto favore varie proposte elaborate dal gruppo di Civicamente, riguardanti la rivalutazione dello sport a Castel Morrone e degli impianti sportivi, con la creazione di una polisportiva a cui l’amministrazione dovrà dare un concreto sostegno economico. Altra proposta del movimento giovanile che sicuramente verrà inserita nel programma elettorale dell’Unione Civica, è quella dell’installazione di antenne wi-fi per la libera e gratuita navigazione in internet negli spazi pubblici. Inoltre è stata accettata l’idea di mettere a disposizione uno spazio, quale potrebbe essere un ex plesso scolastico, per favorire attività di studio, musicali, teatrali, ludiche ect”.

Per quanto riguarda i candidati che Civicamente vorrà mettere in lista, in recenti riunioni, oltre ai tre fondatori, Giuseppe Villano, Giovanni Gentile e Giuseppe Minutillo, hanno dato la propria disponibilità a candidarsi, l’avvocato Isabella Casapulla e l’attuale consigliere di opposizione Giulio Papa. A brevissimo verranno sciolti tutti gli ultimi dubbi per una scelta in perfetta scienza e coscienza. Insomma, su queste basi, il movimento Civicamente può ritenersi molto soddisfatto del breve ma intenso cammino fin qui svolto e si appresta a vivere con entusiasmo la ormai imminente campagna elettorale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico