Villa Literno

Discarica abusiva, arrestato nigeriano clandestino

carabinieri VILLA LITERNO. Nella tarda serata del 17 febbraio, i carabinieri hanno arrestato a Villa Literno, in via Porchiera, un 30enne nigeriano, Nwolisa Azuka Calitus, privo di permesso di soggiorno, per illecita realizzazione di una discarica di rifiuti speciali.

All’interno del cortile della sua abitazione, ampio circa 400 metri quadri, erano depositati frigoriferi, elettrodomestici, batterie esauste, climatizzatori e computer dismessi, nonché dueautovetture rottamate. L’africano, processato con rito direttissimo nella mattinata successiva, è stato condannato ad un anno di reclusione e ad 8mila euro di multa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico