Teverola

Concorsi e incarichi esterni: Ispettorato di Palazzo Chigi vuole chiarimenti

 TEVEROLA. A seguito di esposto-denuncia del ragioniere-capo Carlo Barbato e del capitano della polizia municipale Sebastiano Picone, riguardante le accuse di concorsi pubblici ritenuti “farsa” e il conferimento di incarichi esterni, …

… è intervenuto l’ispettorato della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sollecitando il Comune di Teverola a fornire chiarimenti su quelle che per i ricorrenti sono “numerose irregolarità e illegittimità” e a procedere eventualmente alla revoca o annullamento degli atti adottati da cui potrebbero anche scaturire danni erariali per il Comune.

Sulla vicenda pende anche una denuncia penale presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per gli illeciti commessi nella fase di avvio delle procedure concorsuali. Del caso è stato informato anche il Prefetto di Caserta per eventuali provvedimenti in merito.

Gli esposti rientrano nell’ambito della presunta “ritorsione politica” che l’amministrazione Lusini, all’indomani della rielezione al governo cittadino, avrebbe posto in essere nei confronti di alcuni dipendenti comunali parenti di consiglieri di opposizione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico