Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

L’amministrazione mette on line l’albo pretorio comunale

Salvatore Piccolo SPARANISE. Dopo un anno e mezzo al governo della città, l’amministrazione Sorvillo aggiunge un altro importante tassello al processo liberale di trasparenza e legalità delle attività concernenti la cosa pubblica.

Da pochi giorni, infatti, è stato istituito ed è già on line l’albo pretorio informatico del Comune di Sparanise, disponibile sul portale istituzionale dell’ente all’indirizzo www.comunedisparanise.it. Tutti gli atti, dalle le delibere di consiglio comunale, di giunta municipale, alle ordinanze del sindaco, fino alle determine dei funzionari e gli impegni di spesa, possono essere consultabili e scaricabili da chiunque navighi in rete per l’arco di tempo necessario alla pubblicazione.

“Si tratta di un fatto di straordinaria importanza – ha detto l’assessore con delega all’osservatorio per la legalità Salvatore Piccolo (nella foto) – che contribuisce senza alcun dubbio a rendere la casa comunale un autentico palazzo di vetro. In campagna elettorale avevamo annunciato che l´attività amministrativa doveva essere trasparente e così è stato. Con la messa on line dell’albo pretorio comunale, l´opinione pubblica ha la possibilità di esercitare un’azione di controllo che deve servire da stimolo e da invito a far fare bene e meglio il lavoro di amministratori. Sono ormai alle spalle i tempi bui degli atti comunali accessibili solo agli addetti ai lavori e con formalismi burocratici di notevole complessità. Nel ventunesimo secolo l´informatica è diventata un elemento imprescindibile per la pubblica amministrazione ed un sapiente utilizzo della tecnologia consente di realizzare obbiettivi di trasparenza che garantiscono anche risparmio di tempo e di risorse. Con l´albo pretorio comunale online libero, gratuito ed integrale i cittadini di Sparanise ottengono il risultato dell´assoluta trasparenza dell´attività amministrativa. Nessuno più, da oggi, può dire di non sapere. Ritengo sia una pietra miliare in materia di democrazia, che solo pochi comuni in Italia hanno già realizzato. Come amministrazione siamo orgogliosi di aver conseguito un risultato cosi importante. Da oggi in poi – conclude Piccolo – sarà difficile per chiunque cancellare l´importate diritto all´accesso agli atti amministrativi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico