Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Francolise, Albo Pretorio on line non aggiornato

 FRANCOLISE. Malgrado i proclami fatti all’elettorato sul tema dell’informazione e della trasparenza amministrativa, il Comune di Francolise oggi appare inadempiente nell’aggiornamento dell’Albo Pretorio on line, …

…imposto dalla cosiddetta Legge Brunetta, che, a partire dal primo gennaio di quest’anno, impone a tutti gli Enti Locali di dotarsi dello strumento informativo sui siti internet. Ma Francolise si distingue anche per l’inadeguatezza con cui viene tenuto l’Albo Pretorio per così dire “canonico”, nel quale, con documenti, determine, delibere e quant’altro di pubblica utilità, spesso affissi a macchia di leopardo e, in non pochi casi, perfino l’uno sull’altro, risulta davvero faticoso se non difficoltoso orientarsi. Anche per i più esperti e smaliziati fruitori del servizio. Che dire, poi, delle bacheche informative installate durante il primo mandato sindacale dell’ex primo cittadino, Andrea Russo, e che dovevano garantire maggiore trasparenza nella gestione della locale Res Pubblica e, nel contempo, a ridurre le distanze tra i cittadini e le Istituzioni locali? Anche qui è notte fonda. Si pensi che negli spazi espostivi oramai sviliti della loro funzione, sono reperibili unicamente documenti “datati”, i più recenti risalgono ad un paio di anni fa. Quello appena tracciato è sicuramente un quadretto poco confortante, decisamente negativo, ma che potrebbe essere tranquillamente ribaltato con un po’ di impegno da parte dell’amministrazione.

inviato da Daniele Palazzo

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico