Sant’Arpino

Prolungamento via F.Lettera, approvato il progetto

Elpidio Iorio SANT’ARPINO. Il consiglio comunale di Sant’Arpino, dopo decenni di attesa, ha approvato il progetto di prolungamento di via F. Lettera.

Un risultato salutato con grande entusiasmo dalla popolazione santarpinese perchè sblocca un’opera pubblica che produce importanti riflessi sociali, sotto l’aspetto della viabilità e della sicurezza stradale. A darne notizia sono il sindaco Eugenio Di Santo e l’assessore ai lavori pubblici Elpidio Iorio (nella foto)che dichiarano: “L’opera, al di là del fatto tecnico, si pone come un’occasione importante di crescita della nostra Comunità. La strada infatti ha il merito di collegare via Volta con via Leone D’Anna, toccando anche l’inizio di viale San Francesco di Paola. Sono le strade per intenderci che portano al cimitero comunale. Da anni, più di 25, si discute di quest’opera che benchè semplice nella sua realizzazione è stata sempre rimandata nel tempo. Eppure, considerati gli effetti che produce, avrebbe meritato ben altra considerazione. Consentirà infatti di potenziare le vie che portano al Cimitero, riferimento importante per tutti noi perchè dimora eterna dei nostri cari. Oggi gli unici accessi al Cimitero sono angustiosi e poco pratici. Non solo, l’apertura di via Lettera spiana anche la strada ad altri collegamenti importanti quali quelli con le aree poste a ridosso del costruendo parco archeologico. Opera quest’ultima la cui ultimazione speriamo che attiri tanta gente che, appunto, potrà accedere all’antica città anche da quest’altro varco. Bastano queste semplici quanto pratiche considerazioni per rendersi conto della portata qualitativa di quest’opera, purtroppo ipotizzata da decenni ma sempre rinviata nel tempo. Mi spiace che nonostante i tanti incontri e le continue mediazioni avanzate, non si sia riusciti ad addivenire ad un accordo bonario con i proprietari dei terreni interessati dagli espropri. Le richieste fatteci da questi infatti, vagliate alla luce delle normative vigenti, non si sono potute accogliere. Tuttavia pensiamo che l’attuazione dell’opera costituirà un beneficio per gli stessi abitanti della strada”.

L’approvazione del progetto in consiglio comunale si è resa necessario perchè l’opera non è prevista nel piano regolatore vigente del comune atellano. “Il via libera dato al progetto definitivo dell’apertura di via F. Lettera dal Consiglio Comunale – continuano il sindaco Di Santo e l’assessore Iorio – costituisce adozione della variante allo strumento urbanistico. Dopo altri passaggi amministrativi, tra cui quello in Provincia di Caserta per il competente parere, l’opera potrà essere cantierabile. Nel giro di poco tempo, dunque, salvo intoppi, la strada dalle buone intenzioni si trasformerà finalmente in un fatto concreto”.

“Ci sembra infine doveroso – concludono i due amministratori – ringraziare quanti hanno a diverso titolo dato un grosso contributo alla definizione dell’annosa vicenda, in primis l’ufficio lavori pubblici con il responsabile Buonomo e gli ingegneri Raimo e Rocco che nei mesi scorsi hanno lavorato alla stesura del progetto; la commissione consiliare urbanistica con in testa il presidente Capasso per il suo contributo propositivo; il professor Alberto Coppola per la sua puntuale competenza tecnico – legale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico