San Marcellino

Laudante argento ai tricolori Juniores indoor di Ancona

Antonio LaudanteSAN MARCELLINO. Continua a raccogliere successi il giovane lanciatore di peso, Antonio Laudante. Diciotto anni nel prossimo mese di giugno, sammarcellinese di origini, scoperto presso la locale scuola media “Leonardo da Vinci”, …

ha partecipato ai Campionati Italiani Juniores Indoor di Ancona conquistando la medaglia d’argento nella sua gara preferita, il getto del peso. Per il ragazzo tesserato per l’Arca Atletica Aversa Agro Aversano ed allenato da Vittorio Savino e Carmine Gambino, si trattava della prima gara della stagione con il nuovo attrezzo della categoria junior, quello da 6 chili. In verità solo una decina di giorni fa aveva già stabilito il primato campano assoluto, scagliando l’attrezzo da 7,260 Kg. a 15,68.

Ad Ancona è arrivato uno splendido 17,83 quarta misura di tutti i tempi in Italia e nuovo primato campano juniores. Davanti a lui il romano Daniele Secci (Fiamme Gialle), atleta al secondo anno di categoria capace di scagliare l’attrezzo ad oltre 19 metri. Ora per Laudante si aprono le porte della nazionale giovanile, convocata per gli inizi di marzo ad Amburgo.

Laudante torna nel prossimo fine settimana al Palais di Ancona per i Campionati Italiani Assoluti Indoor, con lui il marciatore frignanese Vincenzo Magliulo che sarà in gara nella prova di marcia sui 5 chilometri. L’atletica casertana torna quindi ad essere rappresentata agli Assoluti da propri portacolori, un momento felice da seguire con attenzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico