San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Trasporto illecito di rifiuti speciali: due arresti

 S.FELICE A C. I carabinieri della stazione di Cancello hanno tratto in arresto C.T., 39, e C.S., 27, entrambi di Afragola, con le accuse di trasporto illecito di rifiuti speciali sia pericolosi che non pericolosi.

Da pochi giorni è stata ripristinata la validità di una parte delle norme di legge sull’emergenza rifiuti, in vigore nel 2009, pertanto sono tornate ad essere più gravi le pene per i reati in materia di rifiuti. La pattuglia della stazione di Cancello ha notato in via Napoli un motocarro Piaggio carico di ferraglia, pertanto hanno proceduto al controllo del veicolo e dei suoi occupanti. Il conducente, Colucci, era senza patente; inoltre il veicolo era privo di copertura assicurativa e di carta di circolazione e sul mezzo erano irregolarmente montate delle griglie per aumentarne la capienza.

Alla richiesta di documentazione relativa al carico di rifiuti trasportati, entrambi i napoletani ne sono risultati sprovvisti. Dall’ispezione sul cassone del motocarro è emersa la presenza di rifiuti ingombranti, speciali e non, come parti di auto e di motori, vecchi elettrodomestici, tubi e griglie di ferro e materiali ferrosi vari, il tutto senza alcuna autorizzazione al trasporto e scarico dei rifiuti. Alla luce di quanto accertato il due uomini sono stati dichiarati in arresto e trattenuti in caserma in attesa della traduzione in tribunale per l’udienza di convalida ed il processo direttissimo. Il mezzo ed il carico sono stati posti sotto sequestro; peraltro la normativa prevede la confisca dei veicoli in caso di sentenza di condanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico