Parete

Bando per Pip ed Energia Pulita per 100 famiglie

Gino PellegrinoPARETE. Sul Bando Pip (Piani per gli Insediamenti Produttivi) i risultati sono stati migliori delle attese. Alla data della scadenza sono arrivate 37 domande.

Lunedì sarà nominata la commissione di valutazione che in 30 giorni dovrà analizzare le richieste. Il Comune ha chiesto il massimo delle garanzie, sia in termini progettuali (con il Business Plan) che sul piano economico finanziario (con la presentazione di una fideiussione).

L’assessore alle attività produttive, Gino Pellegrino, commenta: “Daremo una risposta positiva a tutte le iniziative valide, anche se bisognerà ampliare la zona Pip. La priorità resta lo sviluppo economico e la creazione di posti lavoro. Gli imprenditori hanno dimostrato capacità e volontà nell’investire. Si chiude un bando e se ne apre un altro”.

Lunedì 14 febbraio si apre un altro bando strategico per il rilancio dell’economia locale e per la tutela dell’ambiente. “L’iniziativa – continua Pellegrino – ha lo scopo di realizzare, senza alcun onere per il destinatario, impianti fotovoltaici da installarsi sui tetti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Nel corso del mese di febbraio gli abitanti del Comune di Parete potranno presentare le domande. Gli utenti che beneficeranno del progetto diventeranno produttori autonomi di energia pulita, riducendo o azzerando completamente le spese della bolletta, senza dover affrontare le ingenti spese necessarie alla progettazione, all’acquisto e all’installazione degli impianti. In questo modo, per un periodo di 30 anni, l’energia elettrica consumata sarà totalmente gratuita per i destinatari del progetto, che avranno a proprio carico solo le spese d´istruttoria, comunque non superiori a 200 euro. Questo vuole essere solo l’inizio e in una prima fase ne beneficeranno 100 famiglie, ma stiamo già lavorando per allargare, negli anni successivi, questi benefici alla totalità delle famiglie paretane”.

Lunedì 14 febbraio sarà aperto uno sportello a piazza del Popolo, dove i cittadini potranno rivolgersi per richiedere copia del bando ed avere tutte le informazioni dalle 16.30 alle 19.30. Sia i Pip sia Energia pulita per 100 famiglie sono progetti a costo zero per il Comune. “Ciò – conclude Pellegrino – a dimostrazione che per rilanciare un territorio non c’è bisogno necessariamente di soldi pubblici, ma basta avere le idee chiare e il coraggio di fare scelte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico