Orta di Atella

Calcio a 5, il Borgo si impone sul Cus Napoli

 ORTA DI ATELLA. Preziosissimo successo per la compagine di mister Margarita che nella cruciale sfida salvezza contro il Cus Napoli si impone per 5 a 4.

Pronti via e capitan Cirillo (anche oggi gladiatorio) si procura un rigore freddamente trasformato da Chianese per l’immediato vantaggio gialloverde che dura una decina di minuti ossia fino a quando è Spalice a riportare il risultato in parità. Una volta subito il pari, però, i padroni di casa hanno il merito di innescare le marce alte creando di sovente grattacapi alla retroguardia ospite fino ad assestargli un micidiale 1-2 con Bianco (splendido nelle interdizioni) ed un altro penalty di Chianese che all’intervallo fanno Borgo 3 Cus 1.

Ad inizio ripresa i padroni di casa seguendo i dettami tattici del proprio trainer, dando sfoggio di una lunga circolazione della sfera atta a far scoprire gli avversari per poi approfittare degli spazi. In effetti, la tattica di mister Margarita porta i suoi frutti visto le innumerevoli chance avute nelle ripartenze ma sciaguratamente fallite dai suoi.

Dopo l’ennesimo contropiede è Orsini a 9 dal termine a timbrare il 4-1 che sembra mandare i titoli di coda sulla gara, ma un eccessivo rilassamento dei gialloverdi permette agli ospiti di rientrare incredibilmente in partita grazie a due reti di Piccirillo. Con un solo gol di vantaggio e ancora tre minuti da giocare sono in molti a temere la beffa, che però viene prontamente scongiurata dal gol del solito Orsini che chiude un match che proprio sul finire regala al numero 9 ospite Piccirillo l’effimera gioia per un’inutile tripletta personale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico