Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Randagismo, Comuni non pagano: Marcianise rescinde convenzione

Gerardo TrombettaMARCIANISE. Randagismo: rescissa la convenzione tra Marcianise e i Comuni di Recale, San Marco Evangelista e Capodrise.

L’amministrazione Tartaglione, dopo ripetuti solleciti, risultati vani, attraverso Gerardo Trombetta, assessore ai diritti degli animali, ha inviato una nota ai tre Comuni, ingiungendo loro di corrispondere le spettanze arretrate, e comunicando di ritenere concluso il rapporto. Così come spiega il delegato al ramo, da almeno un biennio Marcianise vanta crediti nei confronti dei tre Comuni con i quali era consorziata. Le relazioni erano regolamentate da una convenzione, secondo cui San Marco, Capodrise e Recale avrebbero dovuto versare mensilmente una quota per il mantenimento dei loro randagi, ospitati nella struttura marcianisana.

“La cronica carenza di fondi – chiarisce Trombetta – determinata dall’inadempienza dei Comuni produceva conseguenze sulla qualità dei servizi erogati ai cani. In accordo con il sindaco Antonio Tartaglione, abbiamo cercato in tutti i modi di sollecitare gli altri Enti consorziati affinché, corrispondendo gli importi dovuti, non fossero i nostri amici animali a pagare per questioni, da cui sono ovviamente del tutto estranei. Purtroppo, nostro malgrado, a mali estremi abbiamo dovuto opporre estremi rimedi”.

Contemporaneamente l’assessore ha annunciato che, di concerto con le associazioni animaliste, l’amministrazione sta cercando di trovare i fondi per la costruzione di un canile migliore per funzionalità e servizi, “obiettivo, quest’ultimo, raggiungibile anche attraverso una rimodulazione dei rapporti con l’Asl”. La realizzazione di un nuovo canile non è l’unica iniziativa promossa dall’amministrazione su tale fronte. “Già dall’anno scorso – conclude il delegato Trombetta – abbiamo stipulato un protocollo di intesa con i medici veterinari per la sterilizzazione degli animali senza padrone. E’ questo uno dei punti basilari su cui si fonda il programma di prevenzione e di lotta al randagismo che intendiamo portare avanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico