Italia

Somalia, petroliera italiana attaccata dai pirati

 Una petroliera italiana, la “Savina Caylyn”,dell’armatore Fratelli D’Amato di Napoli, martedì mattina è stata attaccata da pirati nell’oceano indiano.

Intorno alle 5.30, ora italiana,a 880 miglia dalla Somalia e a 500 dall’India, cinque persone a bordo di una barcahanno affiancato lapetroliera ed esploso colpi di mitra e razzi. Inutili le manovre evasive del comandante: i pirati hanno preso possesso della nave. L’equipaggio della petrolieraè composto da 5 italiani e 17 indiani. Al momento non risultano feriti.

Le autorità hanno allertato la fregata “Zeffiro” della Marina militare italiana che si trova nell’oceano indiano proprio per la missione antipirateria “Atlanta” dell’Unione europea. Tuttavia, essendo il luogo dell’attacco distante circa 800 chilometri, occorreranno due giorni per arrivare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico