Italia

Mille clandestini sbarcati in 24 ore. Maroni: “Emergenza umanitaria”

 LAMPEDUSA.Non si fermano gli sbarchi di immigrati clandestini e negli ultimi giorni sono oltre mille gli immigrati arrivati sulle coste italiane. Sbarchi ci sono stati anche giovedì sera.

I 137 migranti che stavano per essere condotti nei locali della parrocchia di Lampedusa, saranno portati in un albergo dell’isola, “La baia turchese”. Sono 181, tra i quali 16 minori, i migranti giunti questa mattina a Lampedusa dopo essere stati soccorsi dalla Guardia Costiera su un barcone a sei miglia a largo dell’isola. Tutti hanno dichiarato di provenire dalla Tunisia. Intanto un altro barcone con una settantina di extracomunitari è stato intercettato a poche miglia dalla costa da una motovedetta della Guardia Costiera ed è appena giunto in porto. Nelle ultime 24 ore sono oltre mille gli immigrati approdati a Lampedusa. Alcuni di loro sono già stati imbarcati ieri sulla nave di linea per Porto Empedocle; gli altri saranno trasferiti in giornata.

.1 class=””>.1 class=””>”Come temevo la grave crisi sociale e politica dei paesi del Maghreb, in particolare Tunisia ed Egitto, sta portando ad una fuga di massa. In particolare, dalla Tunisia verso l’Italia. C’è il rischio di una vera e propria emergenza umanitaria”. È l’allarme lanciato dal ministro dell’Interno Roberto Maroni, venerdì in occasione di un convegno a Venezia. Maroni ha quindi annunciato che “la prossima settimana, giovedì prossimo, ho già convocato il comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza a cui ho invitato anche il ministro degli Esteri, per decidere le misure più idonee, gli ho chiesto naturalmente il coinvolgimento della Comunità europea, perché gli strumenti necessari per porre rimedio a questa situazione non possono essere messi in campo solo dall’Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico