Italia

Casa Montecarlo, Frattini indagato per abuso d’ufficio

Franco Frattini ROMA.Il ministro degli Esteri Franco Frattini è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Roma per abuso d’ufficio.

L’iscrizione è conseguenza della denuncia di un cittadino relativa alla vicenda della casa di An a Montecarlo. L’iniziativa è stata presa dalla Procura sulla base di un esposto presentato sulla vicenda da un privato cittadino. Frattini è indagato per aver chiesto al governo di Santa Lucia carte e informazioni relative alla casa di An a Montecarlo.

L’iscrizione, si sottolinea in ambienti giudiziari, è un atto dovuto in seguito alla ricezione di una denuncia di un privato cittadino. Tra mercoledì e giovedì la Procura provvederà, come prevede la procedura, ad inviare l’incartamento al tribunale dei ministri per competenza. Questi giorni saranno necessari al procuratore capo Giovanni Ferrara e all’aggiunto Alberto Caperna per esaminare la denuncia e valutare se chiedere al tribunale in questione o di procedere all’archiviazione o di poter svolgere ulteriori accertamenti.

Intanto, mercoledì si terrà l’udienza in camera di consiglio davanti al gip Carlo Figliolia chiamato a pronunciarsi sull’opposizione alla richiesta di archiviazione avanzata dalla procura del procedimento che vede indagato il presidente della Camera Gianfranco Fini e il senatore Francesco Pontone per truffa. Procedimento, questo, che riguarda sempre la vendita dell’appartamento in boulevard Princesse Charlotte 44 a Montecarlo venduto da An che l’aveva ricevuto in donazione nel 1999 dalla contessa Anna Maria Colleoni.

Articoli correlati

Casa Montecarlo: “E’ di Tulliani”. Pdl-Lega: “Fini si dimetta” di Redazione del 27/01/2011

Casa Montecarlo, procura: “Carte di St Lucia irrilevanti” di Redazione del 28/01/2011

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico