Gricignano

Assaltavano Tir provenienti dal polo alimentare di Gricignano: 6 arresti

 GRICIGNANO. La polizia stradale di Campania e Molise ha sgominato una banda di rapinatir che assaltava i mezzi commerciali nel polo alimentare di Gricignano, a danno di noti marchi come Sisa, Md, Conad e Pac2000.

Sei le misure cautelari eseguite, delle quali due notificate in carcere a persone già detenute e una con il beneficio dei domiciliari per una donna 44enne. Un’altra persona è irreperibile. A loro sono contestate almeno 10 rapine e, percinque indagati, anche per il reato di associazione a delinquere.

L’operazione, denominata “Bad Boys” (“Cattivi ragazzi”),è riuscita a individuare gli autoveicoli con i quali i malviventi si muovevano e con i quali, ogni mattina, attendevano il transito degli autoveicoli che uscivano dai depositi carichi di merce per effettuare le consegne ai punti vendita dell’area campana. Gli assalti avvenivano di solito alle prime luci dell’alba, all’altezza degli svincoli che collegano le arterie della statale Nola-Villa Literno con l’autostrada A1; lì i camion rallentano la marcia e quindi veniva loro bloccata la strada. Gli autisti venivano costretti a salire sulle vetture dei rapinatori e poi, mentre parte del gruppo conduceva il camion rapinato fino a un deposito individuato nella zona di Gianturco (alla periferia di Napoli)per scaricare la merce depredata, altri tenevano in ostaggio l’uomo fino al termine delle operazioni affinché questi non desse l’allarme alla ditta committente e alle forze dell’ordine.

Dopo le segnalazioni delle aziende,egrazie alla collaborazione degli autotrasportatori, che ormaichiedevano persino di essere scortati per fare consegne, e all’utilizzo di avanzate tecnologie, gli investigatori della polizia stradale di Napoli, diretti dal dirigente superiore Giuseppe Salomone, riuscivano a identificare tutti gli appartenenti al gruppo criminale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico