Frignano - Villa di Briano

Cassandra lascia la Democrazia Cristiana

Vincenzo Cassandra VILLA DI BRIANO. Vincenzo Cassandra si dimette da coordinatore provinciale dei giovani della Democrazia Cristiana e lascia il partito.

A indurre il giovane di Villa di Briano a tale decisione le divergenze sorte con il segretario regionale del partito, onorevole Ugo Grippo, “ma soprattutto – spiega – perché sono venute a mancare le condizioni politiche e organizzative affinché il partito potesse coinvolgere i giovani in un progetto politico serio e concreto. Credo che la politica, quella che guarda al futuro, non può mantenersi su illusioni millantatorie e su progetti campati per aria, soprattutto quando a rimetterci sono dei giovani che, come me, per quattro anni hanno dato anima e corpo al partito”.

Di recente Cassandra aveva aperto anche la sede cittadina senza alcun aiuto da parte del partito. “I giovani – spiega Cassandra – sono una risorsa e non devono essere usati e poi parcheggiati”. “E poiché nutro grande rispetto per quelli che, contrariamente ai dirigenti, vogliono la crescita e un futuro migliore per i giovani, vogliono una nuova classe dirigente, – conclude il giovane – abbandono il progetto democristiano che di vero e serio ha avuto solo il suo glorioso passato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico