Esteri

Velisti americani uccisi da pirati somali

 MOGADISCIO. Quattro cittadini americani rapiti da pirati somali al largo della Somalia sono stati uccisi. Lo ha reso noto la Cnn, che ha citato fonti del Pentagono.

I quattro velisti a bordo dello yacht “Quest” erano seguiti da un paio di giorni da una nave della marina militare americana che, secondo una prima ricostruzione, è intervenuta dopo aver sentito degli spari a bordo. La Cnn ha riferito che nell’intervento sono morti anche alcuni dei rapitori, e che 15 pirati sono stati tratti in arresto.

Le vittime sono i proprietari dell’imbarcazione, i coniugi Jean e Scott Adam, che avevano cominciato un giro del mondo nel dicembre del 2004, e due amici invitati a bordo per la traversata, Phyllys Mackay e Rob Riggle. L’imbarcazione, la S/V Quest, era stata sequestrata a 240 miglia nautiche dalla costa dell’Oman e i pirati si erano diretti successivamente con i loro ostaggi verso la Somalia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico