Esteri

Bahrain, proteste contro monarchia sunnita: 2 morti

 MANAMA. La scia di protestein Nordafrica e Medio Oriente si allarga ancheal Bahrein dove nella capitale Manama si sono registrati scontri tra manifestanti che contestano la monarchia sunnita al governo e le forze di sicurezza. Due i morti.

A sollevare il malcontento sono gli oppositori sciiti, etnia che rappresenta la maggioranza della popolazione. Le proteste sono organizzate via internet e hanno lo scopo di chiedere riforme e maggiore democrazia nel Paese.

Un manifestante sciita è stato ferito lunedì, ed è morto a seguito delle lesioni riportate durante gli scontri nel villaggio sciita di Diya, a est della capitale Manama. Il ministero dell’Interno ha confermato in un comunicato che il giovane è morto “a seguito delle sue ferite” e che sarà aperta un’inchiesta per scoprire se le forze di sicurezza hanno “fatto un ricorso ingiustificato alle armi”. Se saranno accertati abusi, prosegue la nota, saranno prese “misure legali appropriate”.

Un’altra vittima e diversi feriti si sono registrati davanti ad un ospedale di Manama, quando la polizia ha cercato di disperdere un corteo organizzato da attivisti sciiti al termine del funerale del manifestante deceduto lunedì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico