Cesa

Differenziata e risparmio idrico, al via campagne di sensibilizzazione

Stefano VerdeCESA. Raccolta differenziata e risparmio idrico: l’amministrazione comunale, avvia due campagne di informazione e sensibilizzazione.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato all’ambiente, detenuto da Stefano Verde (nella foto), in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi, guidato dal sindaco baby Simona Basso. “Le due campagne di informazione – hanno spiegato all’unisono il sindaco Vincenzo De Angelis e l’assessore Verde – mirano alla sensibilizzazione della cittadinanza attiva per il risparmio della risorsa idrica e per educare alla raccolta differenziata. Il progetto punta a dare piccoli e grandi suggerimenti per un uso opportuno dell’acqua, affinché non sia sprecata, e per una corretta gestione dei rifiuti. Il fine è di creare una cultura del rispetto dell’ambiente, sia sui temi dell’acqua, sia in relazione ai rifiuti”.

L’iniziativa si avvarrà della partecipazione di un gruppo di giovani dell’ente di formazione IdeeAzioneImpres@, con il quale è stata sottoscritta una convenzione a titolo gratuito. I corsisti, 16 tra giovani e meno giovani, riconoscibili da una pettorina di colore arancione con su scritto “Comune di Cesa”, gireranno per le strade del paese, tra le famiglie del posto e nelle scuole, dove provvederanno a distribuire del materiale informativo. “Oggi più che mai – hanno aggiunto De Angelis e Verde – abbiamo necessità di intensificare la raccolta differenziata, anche perché stiamo lavorando per migliorare il servizio. Per quanto invece attiene l’acqua bisogna far capire alle persone che è un bene di tutti e va difesa, non sprecarla oltre ad un dovere è un segno di civiltà e di responsabilità verso i nostri figli. Ricordiamo – hanno concluso – che per la riuscita di questa attività è indispensabile che le iniziative della pubblica amministrazione siano affiancate dalla fattiva collaborazione dei cittadini”.

Il progettoprevede anche un momento ludico con i ragazzi delle scuole che si sfideranno e la classe che raccoglierà più plastica riceverà un ingresso gratuito al cinema. Mentre gli alunni della scuola elementare si cimenteranno nella rappresentazione delle 10 regole per il risparmio idrico. I più bei disegni andranno a comporre il Calendario dell’Acqua 2012.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico