Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Trasporto illecito di rifiuti: padre e due figli arrestati nel beneventano

 CASTEL VOLTURNO. I carabinieri di Solopaca (Benevento) hanno arrestato tre persone, padre e due figli, originari dell’agro aversano ma residenti a Castel Volturno, per trasporto di rifiuti pericolosi senza autorizzazione.

Si tratta di N.V., 59enne, e dei suoi due figli di 28 e 21 anni, già noti per reati in materia ambientale e con diversi fogli di via da vari comuni campani. I tre sono stati sorpresi dai militari sullavia Bebiana, nel beneventano, a bordo del loro FiatIveco mentre trasportavano materiale ferroso diogni genere: frigorifero, scaldabagno, reti metalliche etc., quantificato in circa 6 metri cubi e classificato in rifiuti speciali, senza la prescritta autorizzazione. Nei loro confronti è stato anche applicato il foglio di via obbligatorio e non potranno ritornare a Solopaca per i prossimi tre anni. Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati assegnati agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Castelvolturno.

E’ del primo arresto eseguito in provincia di Benevento da quando, alcuni giorni fa, è entrata in vigore la nuova legge sull’emergenza dei rifiuti in Campania, anche se il contrasto ai reati riguardanti il trasporto di rifiuti speciali e ingombranti è stato sempreapplicato nelle zone di Benevento e Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico