Caserta

Nuoto, i campioni italiani a Caserta

 CASERTA. I più grandi campioni del nuoto italiano, che hanno conquistato titoli nazionali, mondiali ed europei, saranno a Caserta fino al 26 febbraio.

In questi giorni, infatti, è in programma il collegiale della Nazionale Italiana, con allenamenti previsti presso lo Stadio del Nuoto di via Laviano dalle 8,30 alle 11 e dalle 15 alle 17,30. L’iniziativa, organizzata dalla Provincia di Caserta e dallo “Junior Acquatic Club” di Caserta, è stata presentata martedì mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso lo Stadio del Nuoto, alla quale hanno preso parte il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, il presidente regionale della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Trapanese, il presidente provinciale del Coni, Michele De Simone, il responsabile del settore velocità maschile della Fin, Claudio Rossetto, il nuotatore campione del mondo ed europeo Filippo Magnini, le due ex atlete Melania Grego (già olimpionica di pallanuoto) e Luisa Striani, oggi dirigenti della società “Junior Acquatic Club” e il presidente dell’Agisap, Salvatore Fedele.

Fino al 26 febbraio, quindi, e dopo le felici esperienze del 2002 e del 2003, l’intera staffetta veloce campione d’Europa e gli altri componenti del settore velocità riapprodano a Caserta per un periodo di preparazione ai Campionati del mondo in programma a Shangai nel prossimo luglio. A margine degli allenamenti, i campioni saranno disponibili ad incontrarsi con la gente, firmando autografi, scattando foto e rispondendo alle domande che saranno poste dagli appassionati.

“Ormai – ha spiegato il presidente della Provincia, Domenico Zinzi – è una tradizione per noi avere qui i grandi campioni del nuoto. Lo Stadio del Nuoto è uno dei pochi impianti in Italia che possono consentire a grandi campioni di potersi preparare a competizioni come Mondiali o Europei. La presenza di questi atleti di primissimo piano rappresenta un messaggio importante sotto il profilo sociale. Lo sport – ha concluso Zinzi – è un veicolo di valori molto importanti e questi campioni costituiscono un esempio per tanti giovani”.

Il presidente regionale della Fin, Paolo Trapanese, ha spiegato quanto questa manifestazione sia “straordinaria”. “Vogliamo far sì – ha aggiunto – che Caserta continui ad essere un punto di riferimento sportivo per l’intera Regione e non solo. Questi campioni sono qui grazie alla ferma volontà del presidente Zinzi, che già in passato ha mostrato sensibilità nei confronti di eventi di tale importanza”.

Per il presidente provinciale del Coni, Michele De Simone, “è stato fatto un ottimo lavoro qui a Caserta, dal momento che è il terzo collegiale della Nazionale di Nuoto che si svolge qui. Tra le istituzioni locali si è creato un eccellente rapporto, che consente di puntare ad obiettivi di rilievo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico